Women bike day

12 Maggio 2019

Una giornata dedicata alle Bike-Her

Da parecchio ci frullava in testa quest’idea: una giornata in mountain bike dedicata solo alle bikers. Il perchè è presto detto: sono molte le ragazze che partecipano alle attività che proponiamo e spesso richiedono attività personalizzate soprattutto dedicate al miglioramento della tecnica. Poi però molte di loro, seppur grandi appassionate, si dedicano ad altri sport perchè non riescono a trovare altre bikers con cui condividere passione e fango. Si pensava quindi di proporre una giornata che permettesse loro di incontrare altre appassionate e magari riuscire a far gruppo per uscite future in autonomia o con le nostre Guide. Quando ne parlo con Davide di NovoBike accoglie subito con entusiasmo l’idea e dopo aver concordato data e modalità di partecipazione si attiva per promuoverla anche attraverso i suoi canali d’informazione.

women bike day: al Brusignone

Un, due, tre: via!

L’interesse è alto ma probabilmente il maltempo dei giorni precedenti ferma molte possibili partecipanti. Anche Davide, per un impegno improvviso, deve rinunciare all’ultimo minuto.

Domenica mattina: davanti a NovoBike io e Marco attendiamo l’arrivo delle pertecipanti. Siamo parecchio in anticipo, così andiamo a cercare un bar per il caffè del mattino. Torniamo al negozio e iniziano ad arrivare anche le partecipanti: una, due, tre, quattro … manca la quinta. Aspettiamo un po’ prima di partire, arriva da lontano e probabilmente ha trovato qualche intoppo sulla strada. Suona il telefono: è lei che si è persa in Vedano al Lambro, è davanti all’ingresso del parco e non sa come raggiungerci. Le rispondo di restare ferma dov’è che andremo noi da lei, tanto siamo di strada. Arriviamo che scarica la e-bike dalla macchina, la aiutiamo a rimontare le ruote e finalmente possiamo partire. Riepilogando: abbiamo tre partecipanti con E-bike e due in mtb, tre sono della nostra zona e due arrivano da più lontano e non conoscono assolutamente la Brianza e i suoi trail.

Montevecchia

Adesso si mangia

Puntiamo verso Montevecchia percorrendo sentieri e sterrate, mangeremo qualcosa alla Bagaggera e poi torneremo con un percorso ad anello. Non sono certo ragazzine, ma vanno tutte di buona gamba. Ovviamente le E-biker sono avvantaggiate in salita, ma le altre non si scompongono e vanno via belle decise. Sali, scendi, sali, scendi arriviamo alla Bagaggera: ci fermiamo, ci sediamo e dopo aver ordinato taglieri e birra da veri bikers, ci concediamo una pausa.

un bel tagliere di salumi e formaggi è proprio quel che ci vuole
la merenda dei bikers

Si riparte

Qualche chilometro l’abbiamo fatto e anche con un po’ di dislivello, la stanchezza inizia a farsi sentire così decidiamo di rientrare con un percorso più soft. Ripartiamo con calma, anche perchè qualsiasi strada si decida di fare non sarà certo piatta e monotona: a nord di Monza son tutte colline! Inizia a vedersi la differenza tra le mtb e le e-bike, così per solidarietà in qualche tratto le e-bikers spengono il motore e pedalano senza aiuto. Anche se nessuno ha fretta il tempo passa e quindi cerchiamo di aumentare un po’ l’andatura per non tardare troppo.

women bike day

Siamo tutti rilassati e mentre pedaliamo questi ultimi chilometri si chiacchiera del più e del meno. Rientriamo nel Parco, ormai siamo arrivati, adesso dobbiamo prestare più attenzione a dove mettiamo le ruote: la domenica pomeriggio il Parco è sempre pieno di gente! Usciamo dalla porta di Vedano e salutiamo la nuova amica biker che ha la macchina qui, ci fermiamo ad aiutarla a caricare le bici in macchina poi torniamo al punto da cui siam partiti questa mattina. Una bella giornata per tutti e a grande richiesta dovremo organizzarne presto un’altra!

Mario Cossa

    Leave a comment