Liceo Sportivo Carate Brianza 1

8 Aprile 2019

Corso di mountain bike

Quello con il Liceo Sportivo di Carate Brianza è ormai diventato un appuntamento fisso, oltrechè prestigioso, per le Guide di mountain&bike. Durante l’anno vengono proposte agli studenti diverse esperienze sportive all’aperto con istruttori qualificati. Anche se non svolte in classe o in palestra sono attività didattiche a tutti gli effetti e l’insegnamento non si limita alla parte pratica in ambiente, ma si sviluppa durante tutto l’anno scolastico coinvolgendo gli insegnanti di ogni materia. Anche quest’anno così saranno le nostre Guida ad occuparsi delle attività in mountain bike e coi professori è stato concordato un programma di attività articolato su tre uscite: nelle prime due impareremo i fondamentali di guida, poi nella terza andremo a conoscere i trail della vicina Brianza mettendo in pratica gli accorgimenti tecnici appresi. Insomma: prima il dovere e poi il piacere!

tecnica, passione e sicurezza
corso mtb carate 1 007

Fango, trail e tecnica

Oggi è la prima uscita, si comincia alle 8,00 col suono della campanella. Una ventina le ragazze e i ragazzi che parteciperanno coi loro professori, poi ci sono le Guide di mountain&bike: Andrea, Davide e Mario.

Per prima cosa ci presentiamo ai ragazzi, poi, visto che i professori hanno già trattato la parte teorica della messa in sella, passiamo subito alla parte operativa con un breve breafing sulle attività che andremo a svolgere. Mentre Andrea e Mario parlano con ragazzi e professori, Davide fa un veloce bike check alle mtb dei partecipanti: c’è di tutto, dalla bici del nonno (“mi ha detto che era proprio una bella bici quando l’ha presa …”) alla mtb decisamente troppo piccola (“me l’hanno regalata quando sono andato in prima media”), passando per scassoni improbabili con catenone e lucchetto legati sotto la sella. Tutti, o quasi, hanno però seguito le direttive impartite: ammessa qualsiasi mtb, ma con gomme in buono stato, freni e cambio efficienti e funzionanti. In realtà Davide avrà un bel po’ di cambi da regolare, catene da lubrificare, freni a cui dare gli ultimi ritocchi per un funzionamento ottimale. Il tutto spiegando ai ragazzi i suoi interventi mentre li eseguiva, da professionista serio e preparato qual’è. Benissimo, perchè ragazze e ragazzi si sono dimostrati molto interessati all’argomento e da lui hanno sicuramente appreso qualcosa di utile. Ci incolonniamo sulla pista ciclabile e dopo un paio di attraversamenti siamo sulla ciclovia del Lambro direzione sud. Ci fermiamo a Sovico, nei boschetti alla periferia del paese, per apprendere praticamente la posizione in sella e fare i primi esercizi sulla gestione dell’equilibrio dinamico. Prima in gruppi facendo brevi circuiti sui prati, poi tutti in fila sui sentieri in saliscendi che corrono tra i boschetti di robinia.

 

il fango la fa da padrone: oggi c’è il sole, ma fino a stanotte ha piovuto
corso mtb carate 1 004
corso mtb carate 1 006

Le ore passano veloci

Sembra tanto il tempo a disposizione, ma le ore son volate e dobbiamo rientrare a scuola prima del suono della campanella. I ragazzi sono belli gasati e finchè siamo sui sentieri arrivano a essere quasi “esuberanti”, ma appena le ruote arrivano sulle strade asfaltate e più trafficate si incolonnano e seguono le istruzioni delle Guide senza batter ciglio.

Una volta a scuola ci salutiamo, poi noi ci fermiamo un momento coi professori: si parla un po’ di quanto fatto oggi e accenniamo a quello che vorremmo fare alla prossima uscita. Adesso le Guide possono concedersi panino e birra, ce la siamo meritata!

Mario Cossa

    Leave a comment