Tra l’Adda e la Brianza

calolzio monza 002

Ritrovo in stazione a Monza oggi, l'andata la faremo in treno: destinazione Calolziocorte. Appena partiti il vagone si riempie di fumo "… ma che succede? cosa sta bruciando?" Alla prima stazione il personale di Trenitalia controlla: sembra siano i freni surriscaldati " Non c'è da preoccuparsi la situazione è sotto controllo …"  Mah … Nel dubbio cambiamo vagone, almeno quest'altro non è pieno di fumo. Diciamo che la giornata non inizia coi migliori auspici. Stazione di Calolziocorte – Olginate si scende dal treno e si comincia a pedalare: in un attimo siamo sulla ciclabile che costeggia il lago di Olginate verso sud. Un caffè al bar del Santuario del Lavello ci da la carica, adesso si che si pedala. Passiamo sul ponte della ciclabile e arriviamo sulla sponda di qua dell'Adda. 

calolzio monza 001Oggi sono con due BikHers di spessore: Patrizia e Patrizia. Pedaliamo senza fretta in questa tiepida e un po' fosca domenica autunnale. A Imbersago una breve sosta per qualche scatto al fiume, alle paperelle e agli altri uccelli che nuotano qui davanti.

calolzio monza 004Si comincia a salire adesso, lasciamo il fiume e procediamo verso la Madonna del Bosco. Passiamo oltre il Santuario e continuiamo in salita fino a Sartirana. Da qui in discesa verso la collina di Montevecchia che risaliamo fino alla piazzetta in cima. Ancora poco asfalto poi via per sentieri.

calolzio monza 007

Passando in mezzo a torme di famigliole impegnate a cercare castagne arriviamo al Pianello per scendere fino alla Bagaggera dove, vista l'ora, ci fermiamo per un tagliere a base di salame e formaggi: già che ci siamo l'accompagnamo con un bel bicchiere di rosso. Ripartiamo, manca ancora un bel po' di strada per tornare a Monza! Le ruote delle nostre mtb scorrono veloci sui sentieri del Parco dei Colli Briantei. Però il tempo per fare qualche altra foto lo troviamo, con questi colori!

calolzio monza 009La in fondo Montevecchia in tutto il suo splendore, ma in primo piano le due protagoniste della giornata

calolzio monza 011Il pomeriggio è ormai inoltrato, riprendiamo a pedalare con più lena per rientrare a Monza. Pedala, pedala siamo arrivati al Parco di Monza, qui le nostre strade si dividono: Patrizia (quella a dx nella foto) pedala veloce verso l'auto lasciata stamani alla stazione mentre Patrizia (quella a sx nella foto) pedala con me fino a casa visto che il percorso è quasi lo stesso a quello che pedalo io. 

calolzio monza 012Eccolo qua il percorso: una sessantina di chilometri con circa 700 m di dislivello + li abbiamo portati a casa anche oggi. Adesso non dobbiamo far altro che prensare al prossimo giro!