Artavaggio col cielo Blu

2018.07.29  artavaggio 003Il cielo era blu oggi, di un bel blu che contrastava il verde dei prati. Patrizia doveva provare la sua nuovissima, arancionissima, bellissima mountain bike. Restare nei boschi brianzoli, caldi e afosi, non era il caso così siamo saliti in Valsassina per il bike test. 

2018.07.29  artavaggio 00128,5 km con poco più di 1000 m di dislivello positivo, tanto sterrato e pochissimo asfalto. Abbiamo dovuto spingere un po' prima di arrivare alla Culmine di San Pietro: i temporali di queste ultime settimane hanno fatto danni anche qui. Nel bosco, nei punti più ripidi, sembrava di pedalare nel greto di un torrente in secca. Una volta arrivati alla Culmine e fatto il pieno di acqua freschissima alla fontana abbiamo imboccata la sterrata che sale ai Piani di Artavaggio. E' sempre bello pedalare quella strada: ben tenuta, mai troppo ripida, ombreggiata e con incredibili scorci sulla Valsassina, sulle Grigne, il Resegone e le alpi Orobie. Così colpo di pedale dopo colpo di pedale ci siamo arrivati ai Piani di Artavaggio.2018.07.29  artavaggio 002La bellissima e nuovissima mtb arancione è felice di esser qui e Patrizia che la pedala ha scoperto un nuovo itinerario che non conosceva: son motivi validi per una buona e fresca birra? Ma certo che si! Un ultimo sforzo e siamo al rifugio

2018.07.29  artavaggio 005"Guardala li che bella!" sembra dir così Patrizia mentre guarda compiaciuta la sua mtb. "Dai che andiamo a farci una birra che di acqua ne abbiamo bevuta un sacco salendo … " "Si, però …. cosa facciamo … le lasciamo qui così?" "Non ti preoccupare, c'è papà orso che le controlla!"

2018.07.29  artavaggio 007Birretta, patatine e poi giù. Anche in discesa la SUP non scherza: sempre incollata al terreno e scorrevole al punto giusto. Insomma adesso Patrizia deve darci di brutto sui pedali, ma così a occhio sono entrate subito in sintonia: qualche piccola messa a punto poi nessun trail potrà più resister loro!