in E-Bike con gli amici di ParcoBici

alserio salute 001"Ma un caffè non ce lo facciamo?" Siamo partiti un po' in rirtardo oggi: eravamo al parcheggio ad Alserio, quando un problema alla centralina ha costretto Stefano ad un  iniziale forfait. Dopo qualche tentativo per farlo ripartire però lo abbiamo abbandonato al suo destino e ci siamo avviati sulla strada della Buerga: l'Alpe del Vicerè ci chiamava a gran voce. Dopo un paio di km suona il telefono: "Tutto ok, vi raggiungo!" "Allora ti aspettiamo qui al bivio, se no non ci becchi più". Così anche Stefano ci raggiunge, infangato come non mai: si è fatto prendere la mano ed è passato a palla in tutte le pozzanghere disponibili!

alserio salute 002E quindi arrivati a Erba ci siamo fatti il famoso caffè, serviva … Pronti via si riparte: attraversiamo il paese con direzione Albavilla. Siamo su asfalto, ma in un attimo raggiungiamo via Buco del Piombo e la salita, quella vera, inizia. Lo Zoccolo: un classico per chi si vuol misurare con la salita! Arriviamo alla Salute e ci fermiamo a riparare una foratura: evvai di bomboletta! La schiuma sembra fare effetto, la riparazione regge. Ripartiamo verso la Capanna Patrizi: un brevissimo tratto di asfalto e poi ancora sterrato.

alserio salute 003Non ci facciamo mancare niente, neanche i guadi: siamo in primavera e inizia a far caldo, o no?!?  Qualche passaggio tecnico, ma alla fine raggiungiamo la Capanna Patrizi

Ci siamo tutti: si beve un sorso alla borraccia, qualcuno indossa la protezioni, si risponde a qualche telefonata (anche qui!) e poi ci buttiamo giù per la Tagliata. E' un attimo, breve ma intenso: sconnessa nella prima parte, poi veloce e scorrevole. 

alserio salute 006Foto di gruppo e poi giù ancora: Albavilla, Carcano, Alserio. L'anello è chiuso. Veloci carichiamo i mezzi sul furgone: la birra ci aspetta, vorrete mica farla attendere? Poi si scalda …